Planetario e Museo Astronomico

facilitated menu

skip to:
content. search, section. languages, menu. utility, menu. main, menu. path, menu. footer, menu.

Home > Museo astronomico > L'Orrery
Share |

Un orrery è un dispositivo meccanico che illustra le posizioni ed i movimenti relativi dei pianeti e delle lune del sistema solare in un modello eliocentrico. Il nome deriva da quello che viene considerato per tradizione l’ideatore di questi piccoli oggetti meccanici, Roger Boyle conte di Orrery, un drammaturgo inglese del ‘600. Queste macchine sono costituite da un insieme di ruote dentate che permettono di ricostruire con precisione millimetrica gli spostamenti degli oggetti planetari. L’orrery presente nella seconda sala del museo astronomico riproduce (non in scala) i movimenti relativi di terra e luna rispetto al sole. Attraverso un sistema di ombre cinesi è possibile osservare il meccanismo delle eclissi. Quando l’ombra della terra copre il nostro satellite naturale? Quando è invece la luna a nasconderci il sole? Con quale frequenza avvengono questi fenomeni? Potremmo dare finalmente una risposta a tutte queste domande osservando questa fedele ricostruzione del sistema sole-terra-luna. Nella comprensione dei meccanismi saremo aiutati anche da un video che riproduce in una ricostruzione virtuale quello che sta avvenendo davanti ai nostri occhi. Data l’esatta riproduzione dell’inclinazione dell’asse terrestre (23° e 45’) saremo anche in grado di apprezzare la variazione di inclinazione dei raggi solari sulla nostra terra durante l’anno. E’ proprio questo meccanismo che regola l’alternarsi delle stagioni. Sollevando lo sguardo potremo vedere ai due lati dell’orrery due riproduzioni del nostro pianeta illuminato nella stagione invernale ed estiva.

back to facilitated menu.


Read reviews about: Planetario e Museo Astronomico

back to facilitated menu.